Il giovane talento di Però alla prova di Beethoven

Il giovane talento di Però alla prova di Beethoven

Un repertorio di ampio respiro dal classicismo di Bach al romantico Chopin fino ai moderni Prokoviev e Mendelssoh, poi “L’Appassionata”.

 

 

 

 

 

Il pianoforte di Leonardo Però, giovanissimo talento

Articolo precedente