ECCEZIONALE CONCERTO PER ORGANO: LA PRASSI OTTOCENTESCA E L’ARTE ORGANARIA VICENTINA

ECCEZIONALE CONCERTO PER ORGANO: LA PRASSI OTTOCENTESCA E L’ARTE ORGANARIA VICENTINA

Ecco il comunicato stampa del 26 Febbraio per il prossimo concerto del 2 Marzo di Margherita Dalla Vecchia, qui di seguito un paragrafo curioso:

“Tante le curiosità che emergono da questo programma, una vera chicca per gli appassionati: si dice, ad esempio, che la presenza di Rossini nella Chiesa di S. Filippo risalga alla sua visita a Vicenza del 1836; egli volle in quell’occasione ascoltare l’organista della Cattedrale Giuseppe Dalla Vecchia proprio sul nuovo strumento dei Padri Filippini. Il Libro Cronistorico della Congregazione riporta gli elogi di Rossini al Dalla Vecchia per le sue improvvisazioni: elogi da considerarsi sicuramente “generosi” visto che il Dalla Vecchia ricopriva il ruolo di cancelliere del Teatro Eretenio, colui cioè che sceglieva le opere e gli artisti, posizione utile, dunque, a Rossini per affermare anche a Vicenza le sue composizioni…”

Tra luci e ombre il genio di Pisarenko si esalta suonando Rachmaninov

Articolo precedente